Interruzione sperimentazione DPC ausili per incontinenza

Modalità di erogazione tramite Distribuzione per Conto (DPC) degli ausili per assorbenza

Prodotti assorbenti (pannoloni e traverse) – riassunto opzioni di fornitura

A seguito della DD 719/A1404B/2021 del 17/05/2021, che modifica ed integra la procedura definita con DD 513 del 26/06/2019 e con DD 263 del 25/02/2021, si riassumono le opzioni disponibili circa la fornitura di presidi assorbenti a pazienti residenti a proprio domicilio.

  1. Chiamare la ditta SAF, aggiudicataria dell’appalto relativo alla logistica, così da definire la tipologia di fornitura e organizzare la consegna a domicilio trimestrale dei presidi. Il numero verde della ditta, attivo lun-ven ore 9-19, è 800114412 e occorrerà chiamare ogni tre mesi per il rinnovo della fornitura. Questa modalità non è utilizzabile per le forniture di prodotti in deroga (fuori gara).
  2. Rivolgersi presso la propria farmacia di fiducia così da definire la tipologia di prodotti da ordinare e concordare la consegna trimestrale a domicilio o  il ritiro presso il punto di erogazione. Anche in questo caso occorrerà rinnovare trimestralmente l’ordine, salvo forniture in deroga (obbligatoriamente mensili).
  3. Rivolgersi presso una parafarmacia/negozio abilitati così da definire la tipologia di prodotti da ordinare e concordare la consegna trimestrale a domicilio o  il ritiro presso il punto di erogazione. Anche in questo caso occorrerà rinnovare trimestralmente l’ordine, salvo forniture in deroga (obbligatoriamente mensili).

In caso di disservizi relativi alle consegne dei presidi, contattare la SAF al numero 01118898098 o tramite l’indirizzo mail logistica.piemonte@safsrl.it; se ciò non dovesse consentire la risoluzione del problema, contattare l’Ufficio Protesica e Integrativa ASL CN2 al numero 0172420415

Di seguito la normativa in materia.

Proroga fino al 31 luglio 2021 delle procedure semplificate per le prestazioni di assistenza integrativa e protesica in corso di epidemia Covid-19

A seguito della DD 610/A1404B/2021 del 29.04.2021 (di seguito allegata), sono state prorogate le procedure semplificate in ambito di assistenza integrativa e protesica già previste dalla DGR 13-1125 del 13.03.2020 e successivamente più volte prorogate.

Riassumendo, dunque, fino al 31 luglio 2021 (e comunque fino al termine del periodo emergenziale):

  • tutte le prescrizioni specialistiche di assistenza integrativa in scadenza (materiale di medicazione/materiale d’uso/dispositivi monouso/alimenti speciali), fatte salve le prescrizioni di dispositivi per la gestione della malattia diabetica previsti dalla piattaforma regionale RRD, sono da ritenersi prorogate di ulteriori 90 giorni dalla data di scadenza, comprensiva di eventuali precedenti proroghe;
  • per ottenere l’erogazione di alimenti speciali/materiale di medicazione il paziente dovrà presentare al punto di erogazione la sola prescrizione del MMG/PLS (che ovviamente dovrà attenersi scrupolosamente a quanto indicato dallo specialista nel piano terapeutico) senza recarsi presso gli sportelli ASL a ritirare l’autorizzazione cartacea;
  • per l’erogazione di materiale monouso (sacche/cateteri etc) il paziente si recherà presso il punto di erogazione, che fornirà il materiale autorizzato inviando all’ASL la copia fotostatica dell’ultima autorizzazione originale rilasciata successivamente al 1 marzo 2020, sulla quale compariranno la data di erogazione e la firma dell’assistito o del caregiver, e verranno allegate le fustelle del materiale erogato;
  • per le prestazioni di assistenza protesica, ogni prescrizione potrà essere trasmessa per via telematica all’indirizzo aslcn2@legalmail.it dal paziente, dal prescrittore o dal soggetto erogatore (negozio, officina ortopedica etc), in quest’ultimo caso unitamente al preventivo del caso e a copia di documento di identità dell’assistito: l’ASL provvederà a trasmettere l’autorizzazione al medesimo indirizzo di posta elettronica. Gli specialisti operanti presso le strutture dell’ASL CN2 potranno alternativamente inviare le prescrizioni all’Ufficio Protesica ed Integrativa per posta interna
  • anche le prescrizioni effettuate dai MMG/PLS relativamente ad ausili (letti, carrozzine etc) e presidi per incontinenza potranno essere inviate per posta elettronica all’indirizzo aslcn2@legalmail.it.

 

Richiesta di autorizzazione all’erogazione, con onere a carico del Servizio Sanitario Nazionale, di ausili per la gestione dell’incontinenza per assorbenza

L’indirizzo al quale devono essere inoltrate le richieste  è il seguente:  aslcn2@legalmail.it
I dati trasmessi a questa Azienda saranno trattati in conformità con quanto stabilito dal Regolamento U.E. 2016/679.

ASL CN2