Assenza per infermità dipendenti dell’A.S.L. CN2 causata da colpa di un terzo

I C.C.N.L. del Comparto Sanità (*) in riferimento alle assenze per infermità dei dipendenti, causate da colpa di un terzo, stabiliscono che: “nel caso in cui l’infermità del dipendente sia causata da colpa di un terzo, il Dirigente/Dipendente è tenuto a darne comunicazione all’Azienda o Ente. In tal caso il risarcimento del danno da mancato guadagno effettivamente liquidato da parte del terzo responsabile – qualora comprensivo anche della normale retribuzione – è versato dal Dirigente/Dipendente dell’Azienda o Ente fino a concorrenza di quanto dalla stessa erogato durante il periodo di assenza, compresi gli oneri
riflessi inerenti. La presente disposizione non pregiudica l’esercizio, da parte dell’Azienda o Ente di eventuali azioni dirette nei confronti del terzo responsabile”.
Qualora si verifichi una situazione di tal genere (ad esempio un incidente stradale per colpa di un terzo che provochi l’assenza dal Servizio del dipendente per malattia), al fine di consentire all’Azienda l’esercizio dell’azione di rivalsa, i dipendenti interessati sono tenuti a segnalare tempestivamente l’accaduto alla S.C. Servizio Legale Interaziendale – Strada del Tanaro 7/9  12060 VERDUNO (CN) –  Tel. 0172/140.8189

Modulo richiesta di risarcimento danni per utilizzo auto propria

Da utilizzare per le segnalazioni alla S.C. Servizio Legale Interaziendale – Strada del Tanaro 7/9  12060 Verduno (CN)  –  Tel. 0172/140.8189 – 1408190 – 1408524

Polizza Aziendale Responsabilità Civile Terzi (RCT/O) Anni 2022 – 2023

La polizza assicurativa per la copertura dei rischi di responsabilità civile valida dal 31.12.2023  al 31.12.2024 è la Polizza n. RCH00010000136 – AM TRUST ASSICURAZIONI S.p.A. con  sede legale in Via Clerici n. 14 – 20121 MILANO.

Procedimenti disciplinari

Con deliberazione n. 772 del 19/12/2022 è stato istituito il Nuovo Ufficio per i procedimenti
disciplinari relativo al personale dell’ASL CN2 – dipendente e convenzionato – ne sono stati
individuati i componenti ed è stato approvato il nuovo regolamento per i procedimenti disciplinari
(Allegato A).
Gli Allegati B-C-D ed E alla deliberazione n. 772 del 19/12/2022 contengono i moduli per la
segnalazione all’Ufficio per i procedimenti disciplinari degli illeciti disciplinari a carico dei
dipendenti aziendali (dirigenza e comparto), dei medici specialisti ambulatoriali interni, veterinari
ed altre professionalità sanitarie (biologi, chimici, psicologi) ambulatoriali, dei pediatri di libera
scelta e dei medici di medicina generale di competenza dell’Ufficio per i procedimenti disciplinari.

Regolamento interaziendale per l’assistenza legale diretta dei dipendenti e per il rimborso delle spese legali peritali

Con deliberazione n. 765 del 15/12/2022 è stata approvata la Revisione del Regolamento
Interaziendale per la disciplina dell’assistenza legale diretta aziendale e per il rimborso delle spese
legali e peritali ai dipendenti sottoposti a procedimenti penali, civili o contabili per fatti o atti
connessi all’espletamento del servizio e all’adempimento di compiti d’ufficio.
La S.C. Servizio Legale Interaziendale mette a disposizione di tutti i dipendenti i moduli per la
richiesta di assistenza legale diretta per la dirigenza e per il comparto (Allegati B e C), di patrocinio
legale (Allegato D) e di rimborso delle spese legali e/o peritali (Allegato E), ai sensi dei vigenti
C.C.N.L.
Il dipendente è tenuto a comunicare al Servizio Legale Interaziendale l’inizio del procedimento
penale, civile, o contabile nel più breve tempo possibile e, comunque, nel termine massimo di 15
giorni lavorativi da quando ne è venuto a conoscenza.

ASL CN2