A seguito del trasloco presso il polo di Verduno, le informazioni sono in fase di aggiornamento. Ci scusiamo per il disagio.

scuole

La prevenzione universale è rivolta a gruppi generali di popolazione: ad esempio a tutti gli studenti nella scuola, ai cittadini nella comunità locale, alle famiglie in generale.
Le attività che seguono si concentrano sul target scuole superiori e utilizzano una metodologia ideata e sperimentata dallo Staff Prevenzione del Servizio, attingendo i materiali audiovisivi dal Centro di documentazione Steadycam.
Lo Staff e il Centro costruiscono inoltre interventi informativi e preventivi “personalizzati” in seguito all’analisi della domanda portata dal soggetto richiedente. Il target può essere il più disparato (alunni delle scuole di ogni genere e grado, operatori socio sanitari, associazioni, gruppi di volontariato, gruppi famiglia, progetti di politica giovanile, ecc… ).

“Vivere con stile”
L’attività è rivolta agli studenti degli istituti superiori di secondo grado e viene condotta con l’utilizzo di audiovisivi. La proposta, segnata da una forte interattività permette una:

• focalizzazione dei temi legati agli stili di vita e di consumo, con attenzione all’induzione sociale e del gruppo dei pari rispetto a scelte rischiose e/o particolarmente dannose.;
• esplorazione e confronto dei vissuti e saperi individuali e collettivi su rischi e “messa in sicurezza”, da tradursi in comportamenti più responsabili e maggiormente riflessivi.

Articolato in una serie di incontri con gruppi 25/30 ragazzi ha come finalità ultima l’organizzazione insieme di un’assemblea di istituto sui contenuti emersi dagli incontri.

“Laboratori Mediali”
Cicli di 3-4 incontri orientati sì alla riflessione, ma soprattutto alla produzione audiovisiva, rivolti agli studenti degli istituti superiori di secondo grado.
Attraverso la visione spezzoni di film, spot, clip, ecc., viene costruito un percorso utile a esplorare i temi del consumo e degli stili di vita a rischio sino ad arrivare a produrre, a partire dai contributi dei partecipanti, un audiovisivo (spot, corto, ecc.) a sfondo preventivo da rivolgere ai coetanei.

“Assemblee”
Realizzazione e conduzione di veri e propri “eventi” all’interno delle assemblee d’istituto delle scuole superiori di secondo grado. Attraverso la visione di contributi audiovisivi, viene costruito un percorso narrativo che suscita un dibattito sui temi del  consumo e degli stili di vita a rischio.

ASL CN2