A seguito del trasloco presso il polo di Verduno, le informazioni sono in fase di aggiornamento. Ci scusiamo per il disagio.

Proroga per il mese di Giugno 2020 delle procedure semplificate per le prestazioni di assistenza integrativa e protesica in corso di epidemia Covid-19

A seguito della DD 517 del 29.05.2020 (di seguito allegata), anche per il mese di giugno 2020 sono state prorogate le procedure semplificate per l’erogazione di materiale di medicazione/materiale d’uso/alimenti speciali/dispositivi monouso/dispositivi per l’automonitoraggio glicemico/prestazioni di assistenza integrativa e protesica già previste dalla DGR 13-1125 del 13.03.2020 e già prorogate per il mese di maggio mediante DGR 11-1290 del 30.04.2020.

Nello specifico, le procedure/prescrizioni e i piani terapeutici in oggetto sono da ritenersi prorogati fino all’approvazione da parte della Giunta Regionale delle procedure di cui all’art. 9 del DL n. 34 del 19.05.2020, e comunque fino ad un massimo di 90 giorni

Riassumendo, dunque, per il mese in corso (giugno 2020):

  • tutte le prescrizioni di assistenza integrativa (materiale di medicazione/materiale d’uso/dispositivi monouso/alimenti speciali/dispositivi per l’automonitoraggio glicemico) in scadenza sono da ritenersi prorogate fino all’approvazione dell’Art 9 del DL n.34 del 19.05.2020, e comunque fino ad un massimo di (ulteriori) 90 giorni a far data dalla scadenza prevista;
  • per ottenere l’erogazione di alimenti speciali/materiale di medicazione/materiale d’uso il paziente dovrà presentare al punto di erogazione la sola prescrizione del MMG/PLS (che ovviamente dovrà attenersi scrupolosamente a quanto indicato dallo specialista nel piano terapeutico) senza recarsi presso gli sportelli ASL a ritirare l’autorizzazione cartacea;
  • per l’erogazione di materiale monouso (sacche/cateteri etc) il paziente si recherà presso il punto di erogazione, che fornirà il materiale autorizzato inviando all’ASL la copia fotostatica dell’ultima autorizzazione originale rilasciata successivamente al 1 marzo 2020, sulla quale compariranno la data di erogazione e la firma dell’assistito o del caregiver, e verranno allegate le fustelle del materiale erogato;
  • per le prestazioni di assistenza protesica, ogni prescrizione potrà essere trasmessa per via telematica all’indirizzo aslcn2@legalmail.it dal paziente, dal prescrittore o dal soggetto erogatore (negozio, officina ortopedica etc), in quest’ultimo caso unitamente al preventivo del caso e a copia di documento di identità dell’assistito: l’ASL provvederà a trasmettere l’autorizzazione al medesimo indirizzo di posta elettronica. Gli specialisti operanti presso le strutture dell’ASL CN2 potranno alternativamente inviare le prescrizioni all’Ufficio Protesica ed Integrativa per posta interna
  • anche le prescrizioni effettuate dai MMG/PLS relativamente ad ausili (letti, carrozzine etc) e presidi per incontinenza potranno essere inviate per posta elettronica all’indirizzo aslcn2@legalmail.it.

 

ASL CN2