La S.C. Servizi Tecnici collabora alla gestione degli immobili, impianti, attrezzature e mobili in uso alla Azienda Sanitaria gestendo gli adeguamenti  necessari a garantirne la funzionalità, sicurezza, rispondenza normativa ed economicità di gestione.

Svolge le attività necessarie al raggiungimento di tali obiettivi articolandole in 2 settori: Tecnico e  Tecnologie Biomediche e Impianti.

Le attività di ingegneria clinica sono gestite attraverso una struttura semplice all’uopo dedicata: la S.S. INGEGNERIA CLINICA.

SETTORE TECNICO

Il Settore Tecnico svolge l’attività di adeguamento strutturale del patrimonio immobiliare in uso all’Azienda eseguendo  direttamente con risorse interne le prestazioni necessarie e provvedendo all’affidamento all’esterno ove non ciò sia possibile anche col supporto di prestazioni di progettazione, direzione lavori, contabilità e collaudi.

Tutto questo al fine di garantire la funzionalità, sicurezza, rispondenza normativa ed economicità di gestione.

Fornisce supporto nelle valutazioni di opportunità di revisione del patrimonio immobiliare disponibile sia nella fase di programmazione che di acquisizione o alienazione.

Collabora alla verifica dei requisiti e vigilanza delle strutture che esplicano attività sanitarie e socio assistenziali convenzionate e non.

Gestisce il Procedimento di realizzazione e la successiva gestione del nuovo ospedale.

L’attività del Settore Tecnico è così articolata:

Attività Amministrativa

  • attività amministrativa e di segreteria legata all’attività della S.C.
  • gestione amministrativa e contabile dei servizi tecnici appaltati
  • gestione amministrativa e contabile dei contratti di fornitura dei beni per manutenzioni
  • gestione spese in economia a rendicontazione
  • gestione dei contratti stipulati comprendente contabilizzazione, ordini, controllo amministrativo e cura degli adempimenti contrattuali
  • supporto alla S.S. Verifica, Vigilanza e Valutazione dell’appropriatezza prescrittiva nella valutazione concernente la sussistenza dei requisiti strutturali dei presidi sanitari, socio-sanitari e sociali oggetto di vigilanza

Appalti e Contratti

  • programmazione attività contrattuale
  • indizione e gestione procedure per aggiudicazione lavori
  • gestione acquisizione beni e servizi per manutenzioni e assistenze
  • stipula e gestione contratti
  • gestione rapporti con osservatorio prezzi e autorità vigilanza

Lavori

  • programmazione lavori sulle strutture
  • studi di fattibilità, perizie, valutazioni e indagini
  • progettazione, direzione lavori e contabilità delle opere
  • segnalazione a Enti (ANAC, Regione, ecc.) sullo stato dei lavori
  • acquisizione Autorizzazioni e Permessi
  • vigilanza e controllo sullo stato delle strutture
  • programmazione e gestione degli interventi straordinari
  • gestione delle manutenzioni
  • gestione e coordinamento della squadra interna di manutenzione
  • coordinamento, direzione, contabilizzazione degli interventi di manutenzione eseguiti con personale esterno

Nuovo ospedale

  • Ufficio del Responsabile Unico del Procedimento
  • Alta sorveglianza dei lavori
  • Supporto al collaudo delle opere
  • Gestione amministrativa e contabile delle opere
  • Coordinamento e rapporti con Enti coinvolti o da coinvolgere nel procedimento
  • Gestione del contratto di costruzione e successiva gestione della concessione con verifica degli adempimenti contrattuali
  • Programmazione e gestione degli interventi collaterali e integrativi.

SETTORE TECNOLOGIE BIOMEDICHE E IMPIANTI

Il Settore Tecnologie Biomediche e Impianti svolge l’attività di programmazione, accettazione, gestione, manutenzione, verifica e collaudo finalizzati alla gestione del parco tecnologico apparecchiature sanitarie e diagnostiche. Esegue direttamente le operazioni di manutenzione consentite e provvede all’affidamento esterno delle prestazioni non eseguibili direttamente. Tutto questo per consentirne la funzionalità, sicurezza, rispondenza normativa ed economicità di gestione.

Fornisce supporto di consulenza alle operazioni di scelta ed acquisto delle attrezzature e collabora all’adeguamento degli apparati impiantistici asserviti alle stesse.

A tal fine promuove ed esplica le attività necessarie al raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  • programmazione, valutazione, coordinamento delle manutenzioni eseguite con risorse interne o affidate all’esterno con espletamento di appalto
  • verifiche di sicurezza su impianti elettrici.

Svolge attività di manutenzione e gestione (con operatori dipendenti e per mezzo di soggetti esterni) di tutti gli impianti dell’Azienda (con la sola esclusione di quelli informatici e telefonici) anche supportando detta attività con prestazioni di progettazione, direzione lavori, contabilità e collaudi di nuove installazioni impiantistiche.

Coordina e controlla l’esecuzione delle verifiche periodiche sugli impianti.

Gestisce i contratti di manutenzione.

Esplica l’attività di controllo sui consumi.

 

Sede di Verduno

Ospedale Michele e Pietro Ferrero
Strada del Tanaro, 7
12060 Verduno
Direttore: Arch. Ferruccio Bianco
Telefono settore Tecnico: 0172 1408960
Telefono settore Tecnologie Biomediche e Impianti: 0172 1408374
Email: aslcn2@legalmail.it

ASL CN2