A seguito del trasloco presso il polo di Verduno, le informazioni sono in fase di aggiornamento. Ci scusiamo per il disagio.

Si accede al Servizio di Neuropsichiatria Infantile mediante la prenotazione da parte della famiglia della prima visita Neuropsichiatrica Infantile.

Tale prenotazione può essere effettuata telefonicamente negli orari e ai recapiti sopra segnalati, esclusivamente presso la Segreteria NPI della sede ambulatoriale dell’ospedale di Verduno.

La prima visita viene effettuata dal Neuropsichiatra Infantile presso gli ambulatori ospedalieri di Verduno, con lo scopo di valutare la domanda e di predisporre gli eventuali interventi successivi in base alla tipologia di problema di salute e alla classe di priorità.
L’accesso è subordinato al rilascio di un consenso informato alla prima visita, al percorso successivo di presa in carico e al trattamento dati ai sensi della vigente normativa.
L’attivazione di un percorso richiede sempre il consenso esplicito di entrambi i genitori.

Le visite Neuropsichiatriche Infantili di controllo e il percorso valutativo e riabilitativo successivo avvengono di regola presso le sedi ambulatoriali riabilitative di Alba e di Bra, secondo la residenza dei minori.
Alcuni specifici percorsi valutativi, situati all’interno di un’area di alta complessità con esigenza di apporto multiprofessionale e multidisciplinare, vengono effettuati presso la sede ospedaliera.

N.B. In merito sia alle visite di controllo che alle sedute ri/abilitative, in caso di assenza senza preavviso a due appuntamenti, la valutazione si considera sospesa e ulteriori interventi saranno possibili soltanto dopo Vostra richiesta e conseguente ricollocazione in lista d’attesa.

Se la scuola rilascia alla famiglia una “Scheda di collaborazione scuola famiglia” per un sospetto disturbo dell’apprendimento (dislessia, disgrafia, disortografia …), per accedere al percorso valutativo presso l’ASL, la famiglia dovrà prenotare la visita presso l’Ambulatorio integrato dedicato ai sospetti Disturbi Specifici di Apprendimento, telefonando al numero 0173/316070. La prima visita (che si effettuerà previo consenso di entrambi i genitori) vedrà coinvolti uno Psicologo e un Neuropsichiatra Infantile e si svolgerà presso l’Ospedale M. e P. Ferrero di Verduno. Ne seguirà proposta e programmazione degli eventuali ulteriori accertamenti ritenuti necessari (vd sul sito: Nuove procedure per la certificazione dei disturbi specifici dell’apprendimento).

Il rilascio di certificazioni scolastiche (Diagnosi Funzionale) avviene di regola per i soli residenti sul territorio dell’ASL CN2.

Per allievi con Disturbi settoriali dell’apprendimento e/o con Esigenze Educative Speciali per i soli residenti sul territorio dell’ASL CN2 le certificazioni vengono di regola rilasciate sia dal Servizio di Neuropsichiatria Infantile che dal Servizio di Psicologia.

ASL CN2