Decreto legislativo 32-2021

INFORMAZIONE IN MATERIA DI FINANZIAMENTO DEI CONTROLLI UFFICIALI

Il D. Lgs n. 32 del 02/02/2021 stabilisce le modalità di finanziamento dei controlli sanitari ufficiali eseguiti dalle autorità competenti per verificare la conformità alla normativa in materia di sicurezza alimentare. Si rinvia necessariamente alla lettura del testo normativo succitato per la completa definizione degli obblighi di legge predisposti per gli operatori del settore alimentare. Il DLgs 32/2021 nasce dall’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2017/625 ed è entrato in vigore il 01/01/2022 sostituendo il DLgs 194/2008.

Sono esclusi dal pagamento delle tariffe forfettarie gli enti del Terzo settore di cui al decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117 e le Associazioni di Volontariato iscritte nel registro regionale della Protezione civile di cui al decreto legislativo 2 gennaio 2018, n. 1 (vedi art. 1, c. 7 del Decreto).

Gli operatori che effettuano produzione primaria e operazioni associate, pur essendo esclusi dal pagamento delle tariffe forfettarie, sono soggetti alle tariffe per la registrazione, il riconoscimento, i controlli ufficiali originariamente non programmati, i controlli ufficiali e le altre attività ufficiali su richiesta, le autorizzazioni ove previste (vedi art. 1, c. 7 del Decreto).

Tariffa oraria del Controllo Ufficiale e delle altre Attività Ufficiali

La nuova tariffa oraria è pari ad 80,00 euro (Allegato 3 – Sezione 1 del Decreto). La frazione oraria minima da considerare è il minuto. (Art. 10, c. 2 del Decreto).

ASL CN2