L’Ufficio di Coordinamento delle Attività Distrettuali è organismo con funzioni propositive e tecnico-consultive relativamente a tutte le attività di competenza del Direttore di Distretto.
COMPOSIZIONE
L’Ufficio di Coordinamento delle Attività Distrettuali è composto dal Direttore del Distretto e dalle seguenti figure professionali:

  • un rappresentante dei M.M.G. e un rappresentante dei P.L.S. operanti nel Distretto eletti rispettivamente dai medici di famiglia e dai pediatri fra i colleghi operanti nello stesso Distretto che abbiano presentato la propria candidatura
  • un rappresentante dei medici specialisti ambulatoriali convenzionati operanti nel Distretto, designato dagli specialisti medesimi ivi operanti
  • un farmacista titolare o Direttore di farmacia convenzionata con il SSN, designato dalle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative delle farmacie pubbliche e private operanti nel Distretto.

Nelle materie afferenti all’area socio-sanitaria l’Ufficio è integrato:

  • per il Distretto 1, dal Direttore o altro Dirigente designato del Consorzio Alba-Langhe e Roero
  • per il Distretto 2, il Dirigente Responsabile delle funzioni intercomunali associate o altro Dirigente designato del Comune di Bra

In particolare l’Ufficio di Coordinamento delle Attività Distrettuali supporta, con proposte e pareri, il Direttore di Distretto nello svolgimento delle seguenti attività:

  • analisi dei bisogni socio sanitari della comunità al fine del governo della domanda e per definire le caratteristiche qualitative e quantitative dei servizi necessari
  • programmazione dell’offerta di servizi e prestazioni
  • gestione del budget
  • definizione di percorsi  clinico assistenziali incentrati sul paziente e sulle singole malattie
  • definizione, in integrazione ed accordo con i servizi sociali, di percorsi sanitari e socio-assistenziali a favore di utenti anziani non autosufficienti e di persone con disabilità
  • definizione di protocolli tra il “118”, il presidio ospedaliero e la rete dei servizi sanitari territoriali per migliorare la continuità assistenziale nelle cure primarie ed ottimizzare l’attività del pronto soccorso
  • definizione ed eventuali revisioni del modello organizzativo gestionale dei servizi domiciliari
  • progettazione di modelli organizzativi finalizzati ad ottimizzare l’accessibilità alle cure primarie su tutto il territorio aziendale
  • valutazione e verifica della qualità delle prestazioni fornite dai soggetti produttori delle prestazioni domiciliari e residenziali.

FUNZIONAMENTO
L’Ufficio di Coordinamento delle Attività Distrettuali approva il regolamento interno per il suo funzionamento.
L’Ufficio di Coordinamento delle Attività Distrettuali è presieduto dal Direttore di Distretto.
Attuale composizione degli Uffici di coordinamento ex provvedimento n. 246 del 22/04/2021:
Ufficio di coordinamento delle attività distrettuali – distretto 1 di Alba
Direttore di Distretto: f.f. Dott. Elio Laudani
Rappresentante M.M.G: Dott. Paolo Spinelli
Rappresentante P.L.S.: Dott.  Nicola Cosenza
Rappresentante S.A.I.: Dott. Ezio Negro
Rappresentante C.A.: Dott.ssa Francesca Riva
Rappresentante Farmacisti: Dott. Lurgo Giorgio
Rappresentante Ente Gestore Funzioni Socio Assistenziali: Dott. Marco Bertoluzzo  (o suo delegato)
Ufficio di coordinamento delle attività distrettuali – distretto 2 di Bra
Direttore di Distretto: f.f. Dott. Elio  Laudani
Rappresentante M.M.G: Dott. Lorenzo Gola
Rappresentante P.L.S.: Dott. Mauro Giorgio
Rappresentante S.A.I.: Dott. Erminio Pacotto
Rappresentante C.A.: Dott. Andrea Dotta
Rappresentante Farmacisti: Dott. Carlo Porro
Rappresentante Ente Gestore Funzioni Socio Assistenziali: Dott. Fabio Smeraglia (o suo delegato)

La Segreteria degli Uffici di coordinamento ha sede presso l’ASL CN2 ed è svolta dalle dipendenti Rittà Vanna (Tel. 0173316.242 e-mail vritta@aslcn2.it) e Barrino Maria Rosa (Tel. 0172420.874; e-mail: MRBerrino@aslcn2.it) rispettivamente per il Distretto 1 di Alba e il Distretto 2 di Bra

 

ASL CN2