Trasportare animali

Trasporto in auto

Il trasporto di un animale domestico in auto è consentito a condizione che l’animale non costituisca impedimento o pericolo per la guida. Il trasporto di più animali domestici è permesso purché gli animali siano custoditi in un’apposita gabbia o contenitore oppure nel vano bagagli diviso da rete o altro materiale adatto. L’articolo del Codice della strada che regola il trasporto in auto di animali domestici è l’articolo 169.

Trasporto in aereo

Ogni compagnia aerea ha le sue regole, per questo motivo, prima di mettersi in viaggio, è consigliabile contattare la compagnia aerea prescelta. In genere tutte le compagnie consentono agli animali di piccola taglia di viaggiare accanto ai loro padroni, purché custoditi in gabbie con fondo impermeabile. La cura dell’animale è a carico dei passeggeri. Per gli animali di taglia medio/grande, invece, se il peso del cane sommato a quello del trasportino supera i 10 kg, l’animale dovrà viaggiare nella stiva in una gabbia rinforzata.

Trasporto in autobus

Sui mezzi pubblici le regole generali, ricavate dal Gruppo Torinese Trasporti (GTT), sono le seguenti.
Il passeggero può portare con sè sui mezzi aziendali (senza il pagamento del prezzo del biglietto) animali, alle seguenti condizioni:

  • devono essere di piccole dimensioni;
  • non devono arrecare disturbo;
  • non devono essere pericolosi;
  • devono essere tenuti in braccio e/o in appositi contenitori/gabbiette coperti per evitare reazioni di paura negli animali e nei passeggeri;
  • in ogni caso devono essere dotati di strumenti, quali museruola, guinzaglio, ecc., che impediscano loro di nuocere agli altri passeggeri.

Ove gli animali insudicino o deteriorino la vettura, il proprietario è tenuto a provvedere all’immediata e sommaria disinfezione: qualora ciò non avvenga verranno applicate le sanzioni di cui al successivo punto 5 ed è tenuto al risarcimento dei danni.

I cani che accompagnano i passeggeri non vedenti hanno libero accesso ai mezzi aziendali.

Trasporto in moto

Il trasporto di un animale su un veicolo a due ruote è consentito a condizione che l’animale non costituisca impedimento o pericolo per la guida. Il trasporto è permesso purché gli animali siano custoditi in appositi contenitori o gabbie che non devono sporgere rispetto all’asse mediana del veicolo o longitudinalmente rispetto alla sagoma del mezzo, oltre i 50 cm. Inoltre i contenitori o le gabbie devono essere saldamente assicurati e non devono limitare o impedire la visibilità al conducente. L’articolo del Codice della strada che regola il trasporto in moto di animali domestici è l’articolo 170.

Trasporto in taxi

Il trasporto in taxi di animali è a discrezione di chi lo conduce: non vi sono al momento delle leggi che lo regolamentano. E’ consigliabile contattare il centralino e avvisare della presenza dell’animale, in modo che venga inviato un tassista disposto a trasportare l’animale. Il trasporto non impone il pagamento di una sopratassa, né vi sono obblighi di tenere il cane in gabbia o nel trasportino.

Trasporto in traghetto

Il trasporto è consentito ai cani se tenuti a guinzaglio e con museruola, mentre i gatti devono viaggiare nel trasportino. I cani di piccola taglia possono rimanere in cabina con i padroni, a patto che la cabina non sia occupata da altri passeggeri. Se il cane è di taglia media o grande deve essere sistemato in appositi “canili di bordo” sul ponte. Il costo del biglietto per cani e gatti varia a seconda della compagnia scelta e si tratta di una quota fissa indipendente dalla tratta.
Sulle navi da crociera non sono ammessi animali di nessuna taglia e in via eccezionale cani piccoli.

Trasporto in treno

Le regole per il trasporto degli animali domestici variano in base alle dimensioni dell’animale e alla tipologia del treno. L’animale è ammesso se è accettato dagli altri clienti e non arreca disturbo agli altri viaggiatori, inoltre è importante sapere che non deve essere collocato su sedile, cuccetta o letto.

Trenitalia:
Call center: 892021 (24 ore su 24)
Web: www.trenitalia.com

Italo
Call center: Pronto Italo 060708 (dalle 6:00 alle 23:00)
Web: www.italotreno.it