Dietologia e Nutrizione Clinica

L’attività della Struttura Semplice di Dietologia e Nutrizione Clinica si esplica prevalentemente in due ambiti:

  • prevenzione e/o terapia della malnutrizione che deriva dallo stato di malattia. Le fasi del processo comprendono la rilevazione del rischio nutrizionale, la valutazione dello stato di nutrizione e la terapia dietetico-nutrizionale in corso di patologie che inibiscono in tutto o in parte l’alimentazione spontanea e la nutrizione sostitutiva nell’insufficienza cronica di funzione o d’organo. Le modalità di invervento sono rappresentate dall’alimentazione orale assistita, che utilizza specifiche variazioni della composizione e consistenza dei pasti con la fornitura di integrazioni dietetiche specificamente formulate e dalla nutrizione artificiale enterale e parentale;
  • prevenzione e/o terapia delle patalogie in cui l’indirizzo dietetico è componente terapeutica essenziale. Le fasi del processo consistono nell’individuazione dei soggetti a rischio e, in caso di patologia in atto, nell’inquadramento clinico e nella valutazione dello stato di nutrizione e delle  ingesta, nella programmazione di un appropriato intervento dietoterapeutico. Le modalità terapeutiche d’intervento sono rappresentate da interventi di indirizzo dietetico e dalla prescrizione di programmi dietetici.

Il Servizio è parte integrante della rete delle Strutture di Dietetica e Nutrizione Clinica della Regione Piemonte, con cui collabora e definisce i Percorsi di Assistenza e Cura per i pazienti affetti da problematiche nutrizionali.

In particolare il servizio si rivolge a:

  • pazienti a rischio o affetti da malnutrizione calorico proteica (sia in ambito ambulatoriale, sia in ambito di ricovero);
  • pazienti oncologici;
  • pazienti disfagici;
  • pazienti con disordini alimentari (centro di I° livello, con valutazione per eventuale invio a Centro di II° livello)
  • pazienti di Nutrizione Artificiale Domiciliare (Parenterale e Enterale);
  • pazienti affetti da obesità grave (solo BMI>38);
  • pazienti nefropatici

Sede di Alba
Ospedale San Lazzaro
Via Pierino Belli, 26
12051 Alba (CN)
Segreteria: 0173 316832

Sede di Bra
Ospedale Santo Spirito
Via Vittorio Emanuele, 3
12042 Bra (CN)
Segreteria: 0172 316832

Centro Unico di Prenotazione (C.U.P.)
Alba: apertura sportello dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 18.00
Bra: apertura sportello dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 18.00
Telefono: 800530530 (numero verde)

Area organizzativa di riferimento
Dipartimento: Direzione Sanitaria di Presidio