Le persone

Con delibera 203 del 6 marzo 1997 l’ASL CN2 ha indetto la gara per l’affidamento dell’incarico per la progettazione preliminare e definitiva del nuovo ospedale Alba-Bra.
Hanno partecipato alla gara presentando un’offerta 10 raggruppamenti professionali. Una commissione, appositamente nominata, ha scelto tra i vari concorrenti il raggruppamento che fa capo all’Architetto Aymeric Zublena dello studio Scau S.A. con sede a Parigi.
Una Commissione Tecnico Scientifica è stata nominata per definire le linee guida per la progettazione:

  • edificio della Dases (importo 45 miliardi), Parigi 12° arrondissement  (destinatario: servizi sanitari e medici città di Parigi)
  • polo universitario di Illkirch (importo 66 miliardi)
  • televisione francese (importo 48,5 miliardi), città di Issy les Moulineaux
  • stadio di Francia (importo 600 miliardi), città di Saint-Denis
  • ospedale europeo Georges Pompidou (importo 300 miliardi), Parigi 15° arrondissement
  • centro ospedaliero regionale (importo 300 miliardi), città di Nantes
  • ospedale Caremeau (importo 146 miliardi), città di Nîmes

Il raggruppamento vincitore che fa capo all’Architetto Aymeric Zublena è composto da:

    • SCAU S.A., Parigi
    • Arch. Ugo Camerino, Venezia (coprogettista architettonico)
    • Arch. Ugo Dellapiana, Torino (coprogettista e direttore dei lavori)
    • Ing. Giuseppe Forte, Guarene (progettista e direzione lavori impianti elettrici e elettromeccanici)
    • SI.ME.TE. s.n.c., Torino (progettazione strutture e direzione lavori opere strutturali)
    • STEAM s.r.l., Padova (progettazione lavori impianti meccanici)

Commissione tecnico-scientifica

Arch. Ferruccio Bianco – Coordinatore
Arch. Raffaela Bucci
Dott. Piero Casalis
Arch. Fabrizio DeMitri
Dott. Paola Di Martino
Dott. Maria Cristina Frigeri
Ing. Giuseppe Gobino
Prof. Valter Neri
Ing. PierLuigi Piffero
Dott. Giusto Viglino
Sig. Luciano Scalise – Segretario