Perché la collaborazione dell’utente è preziosa

Nelle rinnovate sale d’attesa del Pronto Soccorso dell’Ospedale San Lazzaro di Alba e dell’Ospedale Santo Spirito di Bra sono esposti alcuni cartelloni: siamo convinti che se l’utente è informato in modo chiaro su come si svolge l’attività del servizio, vivrà l’attesa in modo meno stressante.

L’utente e il famigliare, parente o amico che rimangono ad attenderlo saranno coinvolti nell’attività del Pronto Soccorso stesso: la loro collaborazione è infatti molto preziosa. Aspettare non piace a nessuno, ma se si comprende la ragione dell’attesa è più facile accettare il tempo di permanenza nella sala d’aspetto.

Il numero di passaggi nella struttura rende l’idea dell’entità del servizio erogato.Il Pronto Soccorso dell’Ospedale San Lazzaro di Alba vanta comunque tempistiche invidiabili, a fronte di un numero di accessi molto elevato. Di seguito sono disponibili da scaricare i dati relativi agli accessi al Pronto Soccorso di Alba e Bra a partire dall’anno 2009.