L’attenzione degli operatori sanitari agli stili di vita. La situazione nell’ASL CN2 Alba-Bra

Sistema di sorveglianza PASSI 14/12/2016

Attualmente le malattie croniche sono responsabili della maggior parte della mortalità e morbosità della popolazione oltre che della gran parte della spesa sanitaria. Per contrastare queste malattie occorre un maggiore coinvolgimento di medici e operatori sanitari per modificare nella popolazione i comportamenti a rischio per la salute.
PASSI osserva che i consigli dati dal personale sanitario per l’adozione di stili di vita salutari raggiungono ancora poco le persone in buona salute e sono meglio recepiti quando indirizzati al controllo di una patologia.
La scheda allegata riporta i risultati relativi l’attenzione degli operatori sanitari agli stili di vita (in particolare relativi a fumo, alcol, eccesso ponderale e attiività fisica) nel periodo 2012-2015.