Gli incidenti domestici nell’ASL CN2: i dati della sorveglianza degli accessi al Pronto Soccorso del Piemonte 2017 e del Sistema PASSI 2015-2018

Promozione SaluteSistema di sorveglianza PASSI 11/06/2019

Gli incidenti domestici rappresentano un problema di rilievo per la sanità pubblica: disabilità, sofferenza, calo della produttività sono alcuni degli aspetti legati a questo tema. Secondo l’OMS sono causa importante di morbosità e di mortalità nella maggior parte dei Paesi industrializzati, non risparmiando alcuna fascia di età pur interessando soprattutto quella pediatrica e gli anziani.

Secondo la definizione dell’Istituto Nazionale di Statistica nelle indagini multiscopo l’infortunio domestico è un incidente che avviene in una abitazione intesa come l’insieme dell’appartamento vero e proprio e di eventuali estensioni esterne (balconi, giardino, garage, cantina, scala, cortile, etc…).

Dall’elaborazione dei dati degli accessi nei PS per incidente domestico (ID) risulta che nell’ASL CN2 se ne sono verificati 6.888 (Piemonte 149.796) nel 2017 con un tasso pari al 4,02% (Piemonte 3,42%: range ASL NO 1,21% – ASL AT 5,71%). I tassi di accesso in PS più elevati nell’ASL CN2 si rilevano per entrambi i sessi nella fascia di età 1-4 anni e nella popolazione femminile dai 75 anni e oltre.