Bando Home Care Premium 2017 INPS

Notizie generali 15/03/2017

L’INPS, ai sensi e per effetto del DM 463/98, ha tra i propri scopi istituzionali l’erogazione di prestazioni sociali in favore di dipendenti e pensionati pubblici iscritti al Fondo credito. In tale ambito si è scelto di valorizzare l’assistenza domiciliare, erogata tramite il progetto Home Care Premium.

Il Bando Home Care Premium 2017 (consultabile direttamente sul sito www.inps.it) è una iniziativa che finanzia progetti di assistenza domiciliare in favore di soggetti non autosufficienti  e prevede l’erogazione di un contributo economico mensile per le spese sostenute nell’assunzione di un assistente familiare, oltre che la possibilità di fruire di prestazioni integrative di assistenza domiciliare.

Home Care Premiun 2017 ha durata 18 mesi, a decorrere dal 1 luglio 2017 fino al 31 dicembre 2018, e selezionerà 30mila beneficiari sulla base di una graduatoria nazionale ordinata in funzione della gravità della disabilità,  dell’ISEE e dell’età anagrafica del richiedente.

Il progetto è destinato a dipendenti pubblici/pensionati utenti della gestione ex INPDAP, a loro coniugi, parenti ed affini di primo grado anche non conviventi, a soggetti legati da unioni civili e conviventi ex legge n. 76 del 2016

La scadenza per la presentazione della domanda è fissata per GIOVEDI 30 MARZO 2017 ALLE ORE 12.00.

Si evidenzia che, dopo la pubblicazione di una prima graduatoria sul sito dell’INPS, a decorrere dal 27/04/2017, sarà possibile presentare nuove domande.

La domanda, da presentare esclusivamente e direttamente online, deve essere inoltrata dall’interessato mediante apposito “Pin dispositivo”.

Qualora il richiedente non ne sia già in possesso potrà richiederlo:
–  On line, accendendo all’apposita sezione del sito www.inps.it;
–  tramite contact center telefonico
–  presso gli sportelli delle sedi INPS
Per poter presentare la domanda è necessario:

  • aver presentato nel 2017 la Dichiarazione Sostitutiva Unica per ottenere l’ISEE Socio Sanitario del nucleo familiare del beneficiario ovvero del nucleo familiare di appartenenza o dell’ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi
  • iscrizione in banca dati INPS del beneficiario dell’intervento nel caso non coincida con l’avente diritto (è necessario compilare il modulo “Richiesta iscrizione in Banca Dati”, scaricabile dal sito dell’INPS).

Una volta compiuti questi passaggi preliminari, si può presentare domanda in autonomia, con il pin dispositivo dell’Inps del dipendente/pensionato pubblico o del parente/affine collegandosi al  sito: www.inps.it e seguendo il seguente percorso:

Servizi on line > Accedi ai Servizi > Servizi Gestione dipendenti pubblici (ex Inpdap) > Lavoratori e Pensionati > inserire PIN >  “Gestione dipendenti pubblici: domanda Assistenza Domiciliare (Progetto Home Care Premium)”.