La S.C. Psicologia ha valenza ospedaliera e territoriale organizza gli interventi sanitari sul Presidio Ospedaliero e sui distretti di Alba e di Bra,  collabora alle attività socio sanitarie dei soggetti gestori delle funzioni sociali.
La Struttura di Psicologia svolge attività cliniche di: prevenzione – diagnosi – cura – riabilitazione cognitiva, riferite a tutto il ciclo di vita dell’individuo, dal bambino all’anziano. Si prende cura dei bisogni sanitari di tipo psicologico del singolo, della famiglia e dei gruppi, cui risponde mediante interventi ambulatoriali, ed attività indirette di natura consulenziale per altri servizi sanitari, educativi, scolastici e giudiziari.
Gli interventi si estendono trasversalmente all’Azienda Sanitaria e, oltre gli aspetti di prevenzione e di cura riferiti alla persona, diventano supporto alle dimensioni dello sviluppo organizzativo, della formazione e della qualità dei Servizi Sanitari.
Sono funzioni proprie della S.C. Psicologia:

  • programmare ed organizzare le prestazioni professionali psicologiche, anche nelle attività di prevenzione, diagnosi e cura, in ambito aziendale
  • programmare e attuare progetti finalizzati al miglioramento dei servizi che necessitano di prestazioni psicologiche
  • promuovere e gestire progetti che utilizzino le professionalità psicologiche
  • collaborare alle attività di valorizzazione delle risorse umane, di valutazione e sviluppo della qualità delle prestazioni, di formazione professionale mirata negli ambiti di competenza.

L’organizzazione delle attività cliniche è articolata nei seguenti settori:
Psicologia dello Sviluppo, minori e famiglie
Attività: preparazione e supporto alla nascita e alla genitorialità, diagnosi psicologica e valutazione del livello di sviluppo dei minori psicologia clinica, psicoterapie e riabilitazione cognitiva. Vengono inoltre svolte le attività di:

  • tutela minorile (adozioni, affidamenti, tutela, maltrattamento e abuso, collaborando, a tal fine con i servizi sanitari e socio-assistenziali, gli organismi scolastici ed i tribunali, ordinario e per i minorenni)
  • coordinamento delle attività del Gruppo di valutazione dei Disturbi Specifici di Apprendimento
  • coordinamento, condiviso con la SSD Neuropsichatria Infantile, delle attività del Nucleo Disturbi Pervasivi dello Sviluppo
  • supporto psicologico ai servizi aziendali facenti parte del Dipartimento Materno Infantile.

Ci si può rivolgere per: difficoltà durante particolari fasi dello sviluppo, disarmonie relazionali, psicopatologie dello sviluppo, disturbi negli apprendimenti, disturbi nutrizionali, consultazioni in alcune fasi critiche o di disagio del bambino, del ragazzo e della sua famiglia.
Psicologia Clinica – Età Adulta e Senile
Attività: valutazioni, diagnosi ed assessment psicologico supporto a stili di vita salutari, anche in fase di ricovero ospedaliero psicologia clinica, psicoterapie e riabilitazione cognitiva, con attività ambulatoriali specifiche.
Vengono inoltre svolte le attività psicologiche di supporto:

  • ai Dipartimenti e Strutture Ospedaliere, emergenza-urgenza, reparti area critica, medicine generali, lotta al dolore
  • ai Distretti e strutture territoriali, cure domiciliari e cure palliative, lotta al dolore, dipendenze e salute mentale.

Ci si può rivolgere per: difficoltà o disagio durante particolari fasi della vita, supporto a momenti cruciali della malattia, modificare stili di vita e comportamenti necessari a contrastare la malattia, valutazione delle funzioni cognitive e degli eventuali deficit, riabilitazione, potenziamento delle abilità residue, psicopatologia dell’età adulta e senile.
Psicologia di Comunità e Attività consultoriali (prevenzione e promozione della salute)
Attività: supporto psicologico agli adolescenti e ai giovani supporto alla genitorialità e consultazione familiare e di coppia psicologia clinica interventi di promozione alla salute rivolti ad individui o gruppi:

  • con condizioni specifiche, ad esempio: partorienti
  • con patologie specifiche, ad esempio: pazienti oncologici
  • su tematiche specifiche, ad esempio: sessualità
  • su aree a rischio, ad esempio: disagio giovanile.

Ci si può rivolgere per: difficoltà durante particolari fasi della vita dell’individuo, con particolare attenzione all’adolescenza, alla famiglia e alla coppia.
Vengono inoltre svolte le attività psicologiche di prevenzione e promozione della salute e sviluppati i Progetti di contrasto alla violenza di genere, educazione tra i pari (“Peer Education”) e di contenimento e prevenzione del fenomeno bullismo.
La S.C. Psicologia risponde inoltre a bisogni dei Servizi dell’Azienda Sanitaria con attività di supporto svolte dai servizi di staff e amministrativi di line.
Psicologia delle Organizzazioni – Lavoro – Attività Formative (Comprende Attività trasversali al Servizio e all’Azienda)

  • studio e analisi dei processi orientati allo sviluppo della salute organizzativa e dei fattori protettivi
  • supporto alle problematiche relative al clima e all’ambiente organizzativo in collaborazione alle strutture Amministrazione del Personale e Sviluppo Risorse Umane e Medico Competente, nonché agli R.S.P.P. (supporto alle problematiche relative a: burn-out, benessere organizzativo, ecc.)
  • supporto allo sviluppo delle risorse umane e bilancio di competenze
  • supporto a progetti integrati di valutazione della qualità percepita e partecipata
  • supporto nella ricerca valutativa sull’efficacia degli interventi
  • formazione psicologica, attività di supervisione e di sostegno al personale sanitario che opera con utenza critica con lo scopo di: contenere il disagio psichico del personale coinvolto nell’assistenza, favorire la relazione curante-paziente-familiari, favorire il processo terapeutico
  • formazione psicologica rivolta alle professioni di aiuto, operatori sociali ed educatori professionali, assistenti domiciliari e volontariato
  • formazione specialistica nella disciplina di psicologia: tutoring e attività di supervisione, tirocini laureandi, laureati e specializzandi.

La S.C. Psicologia collabora e coordina progetti regionali e nazionali sul benessere, salute organizzativa per la tutela e lo sviluppo delle risorse umane.
La S.C. Psicologia collabora alla gestione delle attività e degli eventi promossi dalla Scuola di Umanizzazione della Medicina.
La S.C. Psicologia si occupa della gestione organizzativa degli psicologi convenzionati.
La S.C. Psicologia si integra, in modo funzionale, con le omologhe strutture l’ASL CN1 e dell’A.S.O. S. Croce e Carle, ai sensi di quanto disposto dalla D.G.R. n. 31-4912 del 20 aprile 2017.
Per maggiori informazioni sull’attività della S.C. Psicologia cliccare sul seguente link:
http://www.aslcn2.it/lospedale-alba-bra/specialita-mediche/psicologia/
 

Sede di Alba
Direttore: Daniele Saglietti
Sede Centrale – Via Vida, 10 – Alba (CN)
Segreteria: 0173316.070
Fax: 0173316.480
Email: psicologia@aslcn2.it
Ospedale San Lazzaro
Via Pierino Belli, 26 – Alba (CN)
Segreteria: 0173316.075
Fax: 0173316.548
Email: psicologia@aslcn2.it
Sede di Bra
Direttore: Daniele Saglietti
Ospedale Santo Spirito – Via Vittorio Emanuele, 3 – Bra (CN)
Segreteria: 0172420.239
Email: psicologiabra@aslcn2.it